giovedì 21 luglio 2011

Archeologia- scoperta tomba del VII sec A.C. a Caporciano


Nuove scoperte archeologiche sull’altopiano di Caporciano a cura dell'archeologo Vincenzo D'Ercole - il 4 agosto un incontro pubblico al Municipio di Caporciano.
L’Aquila 19 luglio 2011 - Una grande tomba a fossa risalente al VII secolo a.C. di tre metri per cinque è l’ultima scoperta effettuata dall’equipe dell’archeologo della Soprintendenza abruzzese Vincenzo d’Ercole nella piana di Caporciano. Si tratta di un rinvenimento molto importante perché dal ricco corredo funebre rinvenuto si può ipotizzare che il defunto fosse un guerriero di rango. La tomba, infatti, ci ha restituito due pugnali, cinque lance, una mazza ferrata come oggetti da guerra; sono stati puoi rinvenuti un grande “dolio” per il vino con una capienza di almeno un ettolitro, due brocche in bronzo provenienti dal sud dell’Etruria, dei bastoncini con i resti di scarponi o ramponi per potersi spostare agevolmente sulla neve o sul ghiaccio.

new completa: 
http://www.giornaledimontesilvano.com/cultura/34-cultura/8691-nuove-scoperte-archeologiche-sullaltopiano-di-caporciano-.html

Nessun commento:

Posta un commento