sabato 13 agosto 2011

ARCHEOLOGIA: TARQUINIA, SCOPERTA CAMERA SECONDARIA IN TUMULO REGINA

(ASCA) - Roma, 12 ago - Importante scoperta nella Tomba Reale aTarquinia: nel Tumulo della Regina una lastra di pietra sigillava l'ingresso di una nuova tomba etrusca. Dopo 2.700 anni, si legge sul sito della Necropoli di Tarquinia, patrimonio Mondiale dell'Umanita' Unesco, gli archeologi hanno rimosso la lastra di pietra che chiudeva l'accesso a una camera secondaria. Il ritrovamento e' avvenuto durante la quarta campagna di scavo dell'Universita' degli Studi di Torino, della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale e della Citta' di Tarquinia


leggi news originale: http://www.asca.it/regioni-ARCHEOLOGIA__TARQUINIA__SCOPERTA_CAMERA_SECONDARIA_IN_TUMULO_REGINA-627611--.html

3 commenti:

  1. Quando sono andato a Roma per studiare all'università Urbaniana a teologia, sono andato a Tarquinia in una gita mentre imparava la lingua italiana. Vedere tutti quelli tumuli, mi ha fatto vedere la straordinaria cultura italiana. Sono uno brasiliano innamoratto di qusta bella nazione. Scusate il mio italiano, ormai praticamente ho dimenticato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo commento, la civiltà etrusca è una delle più affascinanti dell'antichità. Il bello dell'Italia è che nel suo territorio nazionale esistono testimonianze di numerose culture del passato come quelle che a noi interessano maggiormente, cioè quelle prenuragica e nuragica. Speriamo che un giorno tu possa venire in Sardegna, vedrai migliaia di grandiosi monumenti che da millenni sfidano le ingiurie del tempo. Non preoccuparti per il tuo italiano, è molto più corretto di quello di certi nostri connazionali.
      Un saluto.

      Elimina