martedì 12 febbraio 2013

TOMBE DEI GIGANTI (PRESENTAZIONE+VIDEO)




Le tombe di giganti sono monumenti sepolcrali collettivi in cui venivano deposti i morti di tutto il villaggio, forse dopo 
essere stati ridotti allo scheletro. La forma forma tipica di queste sepolture è quella della testa taurina, simbolo sacro dello stato di divinità che, insieme alla Dea Madre, proteggeva i morti nel loro cammino nell'oltretomba. 
Oltre che per onorare la memoria degli avi, i nuragici si recavano nelle tombe anche per la cerimonia della incubazione, durante la quale  il credente pregava e dormiva per parecchi giorni affinché durante il sonno i morti gli dessero  consigli e lo liberassero dagli incubi che lo assillavano.
Vi proponiamo questo video dove sono presentate alcune meravigliose tombe da noi visitate.
Buona visione


Fabrizio e Giovanna

3 commenti:

  1. Bellissima presentazione, grazie a Fabrizio e Giovanna. Per ciò che riguarda la forma a testa taurina, penso che la forma richiami anche quella del ventre materno, una sorta di luogo in cui il defunto è accolto nel grembo dal quale era uscito, un completamento del ciclo di nascita, morte e resurrezione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti.
      La tua riflessione è molto interessante e condivisibile, molto probabilmente i nostri antenati avevano una visione ciclica della vita e della morte. Forse in questo tipo di sepoltura troviamo ancora qualche traccia del culto della Dea neolitica.

      Elimina
  2. Bellissimo video complimenti!

    RispondiElimina